MIX17: continua il viaggio alla scoperta delle connessioni tra interculturalità e innovazione

MIX17: continua il viaggio alla scoperta delle connessioni tra interculturalità e innovazione
Continua il viaggio di MIX per ribadire con forza che il fenomeno della mobilità individuale costituisce un fattore di crescita e modernizzazione indispensabile per il nostro Paese.
 
Dopo il primo passo fatto con MIx16 a Milano, quando la Fondazione EYU in collaborazione con FWD.us, fondazione creata da Mark ZucKerberg, Marissa Mayer, Bill Gates ed altri leader della comunità americana con la missione di “mobilitare la comunità tecnologica per sostenere le politiche che mantengono realizzabile il sogno americano nel 21° secolo”, organizzò una prima giornata dedicata all’importanza dell’interculturalità nello sviluppo dell’innovazione e nel successo dell’economia digitale, quest’anno MIX arriva in Europa con MIX17.
 
Organizzato da Fondazione EYU e FEPS in collaborazione con FWD.US, l’evento si terrà a Bruxelles il 17 e 18 ottobre 2017 e vedrà la partecipazione di giovani startupper , politici, accademici e dei rappresentanti delle principali istituzioni europee.
 
Se nel corso di MIX16 l’accento sull’importante rapporto bidirezionale tra interculturalità e tecnologia, era posto attraverso il racconto di 15 testimonianze di startupper, creativi, professionisti e studenti stranieri che, con il loro contributo di energia, idee e competenze, hanno portato linfa vitale al nostro Paese, obiettivo di MIX17 sarà quello di analizzare il fenomeno in Europa attraverso le narrazioni di 10 giovani imprenditori e start upper provenienti da 10 differenti Paesi Europei, che hanno costruito la loro vita e la loro attività in uno Stato differente da quello di origine.
 
L’obiettivo, ancora più innovativo e ambizioso di questo secondo appuntamento, è avviare un percorso che porti al cambio del paradigma sull’immigrazione nell’intera Europa. Una nuova narrazione che contrasti il pensiero che raffigura il fenomeno dell’immigrazione solo come una minaccia e lo interpreti come l’opportunità che invece può essere per la crescita e la modernizzazione dell’intero continente.
 
Appuntamento, quindi, al 17 e 18 Ottobre 2017 a Bruxelles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *